27 Settembre 2020

FotoRilieviDroni

di Davide Porro – Operatore SAPR – Istruttore Pilota APR

Asta telescopica con videocamera 4K su gimbal.

Uno strumento veramente utile e moderno è l’asta telescopica in carbonio da 10mt. con in testa un particolare snodo su cui è montata una videocamera 4K su gimbal motorizzata, bilanciata, remotata. In luoghi dove non è possibile utilizzare il drone molte volte l’asta da 10 metri può essere una valida alternativa per certi tipi di ripresa ad esempio per facciate di fabbricati e particolari architettonici. In tempo reale su un monitor si possono osservare tutti i dettagli del soggetto e inoltre si possono modificare tutte le impostazioni di ripresa per ottenere immagini perfette e ricche di particolari.

Oppure anche per riprese su assembramenti di persone (dove utilizzare il drone è vietato), con particolari movimenti dell’asta e del corpo le immagini possono essere riprese e successivamente montate con effetto drone. In questo video del KAPPA festival a Torino ripreso tutto con asta telescopica (prima delle disposizioni anti assembramento per il covid 19) si apprezza bene il potenziale delle riprese dall’alto “effetto drone”.

 

Riprese 4K di dettagli monumenti e facciate architettoniche