Progettazione recinzioni: rilievi veloci con soldi e tempo risparmiati.

Il cliente doveva recintare un terreno di qualche ettaro. (Vedi foto demo di una piccola porzione dell’area)

Il lavoro è stato veloce e accurato e poiché non occorreva una precisione centimetrica ma solo un ordine di grandezza per programmare i lavori e acquistare il materiale, non sono stati presi punti di controllo GPS a terra.

Abbiamo sorvolato la zona con tecnica fotogrammetrica (drone auto assemblato con sensore Sony APS-C più Drone Yuneec H520 con sensore da 1″) e poi abbiamo restituito le ortofoto con lo sviluppo perimetrale delle aree sulla base di alcuni punti di confine indicati. Poiché sono più zone da recintare all’interno del recinto principale, è stato possibile calcolare anche le misure delle varie sotto-aree elaborando i dati su una situazione attuale e aggiornata della zona. Inoltre in alcune zone bagnate e fangose non è stato necessario addentrarsi a piedi o in macchina ma ci ha pensato il drone dall’alto.

Il drone fa sempre risparmiare tempo e denaro!

Info FotoRilieviDroni 335-5940639

Sviluppo misure indicative di uno dei tratti da recintare

 

Misurazioni
Misurazioni picchetti

 

 

 

Drone per fotogrammetria pronto al volo

 

Altra zona del cantiere

 

Drone per fotogrammetria sensore Sony APS-C

 

Programmazione del volo automatico per fotogrammetria

 

Drone per fotogrammetria